lunedì 20 ottobre 2014

#labuonascuola in 12 punti

Ecco una sintesi de "labuonascuola" del governo Renzi
  1. Mai più precari nella scuola. Un piano straordinario permetterà di assumere 150 mila docenti.
  2. Dal 2016 si entra solo per concorso. Si diventerà docenti di ruolo solo per concorso.

domenica 19 ottobre 2014

IL NUOVO ESAME DI STATO CHE NON PIACE A NESSUNO, SI RACCOLGONO FIRME!

Sono oltre 3.600 le firme raccolte in pochi giorni da un appello online ( http://www.change.org/p/ministero-dell-istruzione-mantenere-le-commissioni-esterne-agli-esami-di-maturità ), lanciato da Giorgio Allulli, per il mantenimento della attuale struttura delle commissioni d’esame di maturità  - metà membri interni, metà esterni e presidente esterno – e contro la scelta del ministro Giannini, poi recepita nella Legge di stabilità 2015, di tornare alle commissioni tutte interne (salvo il presidente) volute dal ministro Moratti (2001-2006) a modifica della composizione metà e metà prevista dalla riforma Berlinguer entrata in vigore nel 1999.

domenica 5 ottobre 2014

La buona scuola, la consultazione che non piace ai sindacati




A lato della consultazione generale prevista dalla Buona Scuola - nella quale sta spiccando finora l’assenza degli intellettuali, come ha giustamente sottolineato Gianna Fregonara dalle colonne del “Corriere della sera” - si apprende dalla Cisl-scuola che il Miur ha attivato una specie di canale parallelo, chiedendo a sindacati, associazioni ed altri soggetti di inviare osservazioni e proposte.
Si tratterebbe di una consultazion

In GAE vi sono 43 mila iscritti che non lavorano nella scuola




Ma è davvero opportuno svuotare le Graduatorie ad Esaurimento (GAE) in un colpo solo immettendo in ruolo tutti i suoi iscritti dal 1° settembre 2015?
La “Buona scuola”, come si sa, ha fatto i conti per questa che si annuncia una delle più rilevanti operazioni di reclutamento nella scuola italiana, e ha previsto appunto che dal prossimo anno scolastico verranno immessi in ruolo tutti gli iscritti che sono rimasti nelle GAE: circa 140.600, oltre a 7.500 vincitori e idonei dell’ultimo concorso per un totale di 148.100 nuovi docenti.

domenica 28 settembre 2014

TUTTOSCUOLA - Spariranno gli insegnanti di sostegno?




Una ricerca biennale in corso in 17 classi sperimentali (più 17 classi di riscontro), promossa dalle università di Bolzano e Trento con il coordinamento di Dario Ianes (Bolzano) e Paola Venuti (Trento), sta verificando sul campo la sostenibilità concreta dell’ipotesi di fare a meno degli insegnanti di sostegno come figura distinta da quella degli insegnanti curricolari, anche in presenza di alunni con disabilità certificate.