lunedì 24 febbraio 2014

Esami di Stato 2014 - Le Commissioni esaminatrici

Novità importanti circa la nomina dei commissari per gli esami di Stato, un nuovo giro di vite ha riguardato anche loro.


"Premesso che le sedi richieste possono essere i distretti scolastici (ad esclusione del distretto scolastico ove è presente la scuola in cui si presta sevizio, come precisato al paragrafo 2.5) ed i comuni della provincia di servizio o residenza, purché compresa nella Regione di servizio, e, per il personale non in servizio, nella sola provincia di residenza, e chenon possono essere assegnate sedi al di fuori dell’ambito provinciale, le nomine, tenendo presenti le preclusioni previste, sono disposte per gli aspiranti descritti con i progressivi da 1 a 6 nell’allegato n. 7 (con l’avvertenza che laddove è menzionato il possesso dell’abilitazione deve leggersi abilitazione o idoneità di cui alla legge n. 124/1999), corrispondenti alle posizioni giuridiche C, D, E, F, H ed I del modello ES-1"

giovedì 20 febbraio 2014

Concorso ATA - Ecco i bandi regionali

Indetti i bandi di concorso, riferiti all'anno 2013/2014, ai fini dell'accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell'area A e B del personale ATA per le regioni Liguria e Umbria.

mercoledì 19 febbraio 2014

ESAMI DI STATO - PERSONALE OBBLIGATO ALLA PRESENTAZIONE DELLA SCHEDA


Sono obbligati alla presentazione della scheda:
  • i dirigenti scolastici in servizio preposti ad istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado, ovvero ad istituti di istruzione statali nei quali funzionano corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado, e i Dirigenti preposti ai Convitti nazionali e agli Educandati Femminili;

domenica 2 febbraio 2014

Sostegno: l’obiettivo della stabilizzazione come la tela di Penelope




Tra piano triennale 2013-2015 di stabilizzazione dei posti di sostegno previsti dall’art. 15, c. 2 della legge 128/2013 “L’istruzione riparte” e piano triennale 2014-16 di assunzione previsto dal 1° comma della stessa norma, dovrebbero essere messi in ruolo da qui al 1° settembre 2016 circa 30 mila (29.896) docenti di sostegno: 26.684 sui nuovi posti stabilizzati e altri 3.212 su posti che si renderanno vacanti e disponibili per effetto del turn over.

Entro il 2016 oltre 100 mila assunzioni



Senza troppo clamore il ministro Carrozza sta realizzando il piano di assunzioni in ruolo del personale scolastico, conseguente, in buona misura, alla “sua” legge 128/2013 “L’istruzione riparte”: “è definito un piano triennale per l'assunzione a tempo indeterminato di personale docente, educativo e ATA, per gli anni 2014-2016, tenuto conto dei posti vacanti e disponibili in ciascun anno, delle relative cessazioni del predetto personale …”.